fbpx

La Confederazione Elvetica offre da sempre grandi opportunità professionali e per questa ragione se ti interessa lavorare come fisioterapista in Svizzera può essere molto utile conoscere i dettagli, i requisiti e tutte le informazioni necessarie per trasformare il tuo sogno di carriera in realtà.

La Svizzera è senza dubbio un Paese fiorente, dove l’economia è molto florida e le opportunità di lavoro di certo non mancano. Se poi l’idea è quella di andare a vivere in un luogo dove i servizi al cittadino sono eccellenti e tutto sembra funzionare alla grande, allora di certo la Svizzera può fare al tuo caso.

Quando decidi di intraprendere un percorso lavativo nella fisioterapia e intendi svolgerlo al di fuori dell’Italia e più precisamente in Svizzera, vi sono alcune informazioni che è bene sapere in anticipo, in modo da organizzare il tuo trasferimento con la consapevolezza di quale bagaglio portare con te (non inteso come abbigliamento e accessori ma come competenze e titoli).

Per poter svolgere il lavoro, infatti, la Svizzera richiede specifici requisiti di cui ti forniamo una descrizione, per metterti in condizione di essere al corrente di tutto il necessario prima di avviare la tua carriera.

Innanzitutto cerchiamo di partire dall’inizio e conoscere cosa è necessario ottenere e in che modo.

SE SEI DEL SETTORE CLICCA QUI O SULLA COVER PER VEDERE I NOSTRI CORSI ONLINE

Da cosa è meglio partire per fare il fisioterapista in Svizzera

Decidere di fare il fisioterapista in Svizzera è una scelta che può darti gradi soddisfazioni, purchè tu sia in regola con tutti i titoli e i requisiti necessari per svolgere questa professione.

Innanzitutto occorre essere iscritti al registro nazionale per le professioni sanitarie, il NAREG, a cui puoi accedere tramite il sito ufficiale www.naregh.ch. 

L’accesso a questo registro nazionale di professionisti sanitari è possibile solo dopo che la Croce Rossa Svizzera ti abbia riconosciuto i tuoi titoli formativi.

Il primo passaggio è dunque quello di fare in modo di ottenere il riconoscimento dei titoli di studio, che si svolge attraverso diversi step.

La parte iniziale consiste nell’invio di una domanda in cui richiedi, appunto, il riconoscimento dei titoli ottenuti. Si tratta di una valutazione preliminare, che viene definita PreCheck, che non ha costi e prevede la partecipazione ad un esame. Per iscriverti a tale esame puoi entrare nel sito www.prececk.ch, nel quale sono indicate con molta chiarezza sia le informazioni da sapere per la convalida del tuo diploma italiano, che le documentazioni da fornire per l’iscrizione e l’accesso all’esame (vedi anche il sito ufficiale della Croce Rossa per il riconoscimento dei titoli esteri). 

Nella fase di valutazione preliminare viene fornito un primo parere sulla stima delle possibilità di ottenere riscontro positivo.

La Croce Rossa è l’unico ente accreditato per tale procedura e per verificare che la preparazione ottenuta al di fuori del territorio svizzero sia all’altezza ed equiparabile a quella svizzera. 

Per ottenere il riconoscimento e poterti iscrivere al NAREG, potresti arrivare a spendere fino a circa 950 euro (1000 franchi svizzeri), ed ulteriori 100 euro (130 franchi svizzero) per la tassa da corrispondere al Registro Nazionale (NAREG).

Una volta fornita la documentazione necessaria, la Croce Rossa Svizzera invia riscontro. Ti sarà utile sapere che sono richieste anche competenze linguistiche (tedesco o francese o italiano) da dichiarare dietro presentazione di un attestato linguistico.

Di solito i tempi di ricezione del riscontro da parte della Croce Rossa sono di circa 3 mesi. Se la valutazione risulta positiva, potrai ottenere il riconoscimento:

  • Parziale
  • Diretto

Nel primo caso, significa che non hai soddisfatto tutti i requisiti richiesti e ti viene fornita la lista di quelli mancanti per l’ottenimento del titolo di fisioterapista. In base alla lista di compensazione ricevuta, puoi seguire un tirocinio di adattamento della durata variabile di 6-9 mesi.

Dovresti comunque riuscire a coprire le lacune o fornire le compensazioni richieste entro due anni.

In linea generale ti può essere utile sapere che, se già disponi di titoli di studio idonei per esercitare la professione di fisioterapista, questi verranno comparati con gli equivalenti svizzeri, ovvero:

  • Ciclo di studi Fisioterapista SUP
  • Bachelor of Science in fisioterapia

Cosa fare quando non disponi di alcun titolo per l’esercizio della professione

Se sei completamente a digiuno in merito alla formazione per diventare fisioterapista, puoi accedere al programma svizzero della durata di 3 anni, nel corso dei quali prendi parte ai cicli formativi del DEASS (Dip.to Economia Aziendale Sanità e Sociale) presso la SUPSI (Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana) a Manno.

Nell’ambito di questo percorso di studi affronterai diverse discipline, fra cui:

  • Pratica clinica
  • Tecniche professionali
  • Alterità, identità e ruolo professionale
  • Organizzazione, sistemi e strutture sanitarie
  • Individuo, ambiente, società e salute
  • Ricerca, metodo, gestione dei progetti
  • Inglese
  • Stage in strutture sanitarie

Al termine ottieni il titolo di Bachelor of Science Sup in Fisioterapia.

Scopri quanto guadagna un fisioterapista in svizzera

Come in ogni altro caso, anche per il fisioterapista in Svizzera lo stipendio è una variabile che dipende da fattori diversi.

Se vuoi farti un’idea, però, occorre conoscere prima i diversi campi di impiego in cui puoi decidere di posizionarti. 

Un fisioterapista in Svizzera può trovare lavoro presso ospedali, strutture di cura, cliniche (private o pubbliche) che siano specializzate in traumatologia, ortopedia o neurologia. Ma anche presso case per anziani, centri di riabilitazione, centro per disabili o psicosociali, centri fitness o studi di fisioterapia.

Per poter avviare l’attività in proprio e aprire il tuo studio professionale, sono comunque richiesti almeno due anni di esercizio della professione. 

Entrando più nel dettaglio, un fisioterapista in Svizzera inizia la sua professione con uno stipendio base di circa 1.300 euro al mese ma con l’esperienza può raggiungere i 4.500 euro mensili. 

In linea di massima si possono ipotizzare le seguenti retribuzioni per la professione di fisioterapista in Svizzera:

  • Come fisioterapista in una struttura ospedaliera puoi guadagnare intorno ai 1.450 euro al mese
  • Come fisioterapista in ambito sportivo puoi raggiungere i 2.100 euro al mese
  • Come fisioterapista in uno studio privato avviato puoi raggiungere i 2.680 euro mensili
  • Se trovi lavoro come fisioterapista in una casa di riposo puoi arrivare a guadagnare 1.650 euro al mese
  • Come fisioterapista avviato ed esperto, non sarà difficile guadagnare oltre 4.500 euro al mese
  • Se decidi di impiegarti part time, il tuo stipendio potrebbe aggirarsi intorno agli 800 euro al mese
  • Da stagista, invece, in Svizzera potrebbero corrisponderti una retribuzione di 650 euro al mese.

Come già anticipato si tratta di indicazioni di massima che tuttavia sono corrispondenti alla realtà. Dipenderà poi solo da te, dalla tua passione e dalla tua voglia di crescere professionalmente, il raggiungimento di gradini sempre più alti che ti permetteranno di ottenere una retribuzione in linea con le tue aspettative. 

Umiltà, buona volontà e un pizzico di sacrificio specialmente all’inizio sapranno nel tempo ripagarti, facendoti raccogliere grandi soddisfazioni.

L’impegno, la passione e un pizzico di fortuna saranno i restanti ingredienti che ti aiuteranno a salire di livello e diventare un professionista della fisioterapia esperto e affidabile, di certo anche in Svizzera.

Iniziare a lavorare in Svizzera come fisioterapista

Ora che ti è chiara la procedura per l’ottenimento del riconoscimento titolo fisioterapista Svizzera è il momento di passare all’aspetto pratico e conoscere qual è la strada migliore per trovare un vero e proprio lavoro. 

La prima cosa a cui potresti pensare è quella di digitare su Google “cerco lavoro come fisioterapista in Svizzera italiana”. In un battito di ciglia ti si apriranno infiniti canali che propongono lavori ben remunerati e che sembrerebbero rispondere alle tue aspettative.

Come sempre, però, è meglio andarci cauti e saper distinguere i siti attendibili da quelli che invece non sono affidabili, tra le tante offerte di lavoro in svizzera come fisioterapista.

Per riconoscere l’attendibilità di un sito, potrebbe essere sufficiente non fidarti di chi ti promette guadagni immediati di alto livello. Come le altre, anche la carriera di fisioterapista avanza per step e ti permette di aumentare il tuo stipendio in maniera direttamente proporzionale alla tua esperienza.

Potresti anche decidere di selezionare direttamente le strutture presso le quali svolgere la professione e presentare il tuo curriculum a presidi sanitari e strutture socio sanitarie, di riabilitazione o presso case di cura e studi pubblici o privati.

Assicurati di indicare i punti salienti della tua formazione, all’interno del curriculum vitae, senza tralasciare le tue passioni. Sarà di grande aiuto a chi decide di esaminare la tua candidatura e servirà a capire che tipo di persona sei, quali interessi hai e che premesse ci sono perché tu possa essere un valido collaboratore. 

Di solito vi sono alcune caratteristiche che fanno pensare che tu sia un candidato idoneo, fra di esse:

  • Attitudine alla cortesia
  • Sensibilità
  • Resistenza fisica
  • Attitudini pedagogiche
  • Abilità di mettere a proprio agio il paziente
  • Coordinazione motoria

I tuoi interessi nell’ambito della salute, dell’attività motoria, dell’ambito sociale e dell’insegnamento sono naturalmente dei plus che potranno essere molto utili ai fini di una valutazione in sede di candidatura.

Potrai iniziare con uno stipendio base ma se farai del tuo lavoro la tua passione, il tempo ti farà avanzare e raggiungere risultati migliori in termini sia economici che di soddisfazioni dal punto di vista professionale.

SE SEI DEL SETTORE CLICCA QUI O SULLA COVER PER VEDERE I NOSTRI CORSI ONLINE
Share This

Grazie!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui social