fbpx

Da quando l’applicazione del kinesio taping ha fatto il suo ingresso nel mondo della riabilitazione e della cura del dolore, sono stati compiuti molti progressi e si è andata man mano specializzando.

Diverse metodologie applicative sono state approfondite e sviluppate negli anni, fra cui quella del kinesio tape polso.

Il kinesio tape per polso consiste quindi nell’applicazione di cerotti in una specifica zona del corpo, ovvero il polso.

Sei qui per saperne di più e per capire come diventare esperto in questa pratica? Svolgi da tempo la professione e senti che è arrivato il momento di fare il passo in avanti passando da generalista a specialista nell’applicazione kinesio taping polso, perché senti di voler offrire servizi più performanti ai tuoi pazienti?

Sei in procinto di avviare una carriera da operatore nel settore della riabilitazione e della cura del dolore, ma vuoi farlo da professionista competente e non improvvisando?

Le tue ambizioni sono il migliore strumento per arrivare in alto. Unite a un programma di formazione all’altezza delle tue aspettative, potrai riuscire nel tuo intento senza troppa fatica.

Clicca qui per dare un’occhiata ai video dimostrativi dei corsi online

A cosa ci si riferisce quando si prospetta il metodo di applicazione del nastro kinesiologico polso?

Il kinesio taping al polso è una delle tante specializzazioni che fanno riferimento all’applicazione di cerotti sullo strato di pelle in una zona determinata, su cui siano presenti infiammazioni, gonfiori, dolori e algie di diversa natura e tipologia.

L’applicazione viene effettuata con cerotti prodotti in fibra di cotone al 100% che non contengono sostanze farmacologiche e sono elasticizzati.

I cerotti, indipendentemente dal loro colore, vengono applicati con tecniche differenti, a seconda della ragione per cui il professionista stabilisce di ricorrervi.

Sono estremamente versatili e capaci di supportare le tensioni muscolari, di risollevare dal dolore e di aiutare in maniera concreta e rapida il paziente nel recupero da uno stato traumatologico.

Vuoi andare più nel dettaglio e saperne di più al riguardo? Continua nella lettura e trova la risposta a tutte le tue domande relative al kinesio taping per polso o al kinesio taping tendinite mano, per esempio.

In quali casi il kinesio tape per polso è la risposta idonea per il trattamento e la cura del dolore

L’applicazione del kinesio tape polso ha dimostrato una versatilità sempre maggiore, e si è rivelata di grande efficacia in molti casi.

Esperti e professionisti operatori del settore infatti, vi ricorrono indistintamente in molte circostanze. Non è un caso che vi siano applicazioni quali:

  • kinesio tape tendinite polso
  • kinesio taping per distorsione polso
  • kinesio taping per polso gonfio o infiammato

Sono solo alcuni degli esempi ma assolutamente non gli unici. Il kinesio taping tendinite al polso entra in gioco quando vi siano stati infiammatori dei tendini, che generano dolori di varia intensità. Il kinesio taping per distorsione polso, invece, è una applicazione specifica che si rende necessaria quando, in seguito a attività sportive intensive (si pensi ai tennisti per esempio), o a causa di movimenti falsi o posture scorrette, si genera una distorsione.

Piccoli o grandi traumi o un percorso riabilitativo post chirurgico, possono essere tutti motivi per cui intervenire con l’applicazione del kinesio tape polso.

In base alle diverse cause o alla tipologia di problema, puoi determinare in che modo intervenire. I cerotti infatti si adattano agli utilizzi più diversi e la loro applicazione varia di paziente in paziente.

A quali principi o regole far riferimento, prima di applicare il kinesio tape polso

Chiedersi quali siano le modalità precise di applicazione del kinesio tape polso è una domanda che non trova una risposta univoca.

Come avrai dedotto, il kinesio tape polso è per sua natura adattabile a usi diversi e totalmente personalizzabile.

La modalità di applicazione dipende esclusivamente da te che operi nel settore e lo fai come specialista. Maggiori saranno le competenze che acquisisci e più accurato sarà il tuo intervento di applicazione sul singolo paziente.

In base al problema su cui intervenire (distorsione, dolore, infiammazione, ecc.) dovrai stabilire come applicare i nastri kinesio sul polso del tuo paziente.

La chiave è conoscere a fondo le potenzialità di questo metodo, indagare sullo stato di salute del paziente e valutare come procedere per favorire un recupero rapido, facendo scomparire il dolore.

I cerotti kinesio polso sono totalmente modulabili e possono essere applicati incrociandoli, disponendoli parallelamente, con più o meno tensione, ecc.

È davvero importante formarsi o bastano nozioni di base, per applicare il kinesio tape

Anche in questo caso non esiste una risposta che valga per tutti ma soprattutto la risposta è dentro di te.

Se ti accontenti di fornire un servizio superficiale ai tuoi pazienti, allora la mediocrità sarà la caratteristica dei risultati che otterrai con il tuo intervento.

Talvolta non solo non avrai risolto il problema, ma potresti averlo addirittura peggiorato. Soprattutto, in questa evenienza, non facciamo al tuo caso.

Se invece sei un operatore o aspirante tale, mosso da un’etica ben precisa e ambisci a ottenere il massimo rendimento dalla tua preparazione, offrendo prestazioni di qualità ai tuoi pazienti, allora continua nella lettura, perché ci sono importanti novità da conoscere.

Applicare il kinesio tape polso con approssimazione può significare da un lato non soddisfare le aspettative di guarigione dei tuoi pazienti e dall’altro addirittura peggiorare il suo stato di salute.

A tal proposito, diventare un professionista competente è non solo meglio ma anche eticamente corretto, visto che si ha a che fare con un ambito delicato, come quello del benessere.

Su chi è utile applicare il kinesio tape polso: quali categorie escludere e per quali è indicato

Seguendo un percorso di preparazione adeguato e all’altezza delle tue aspettative, potrai riconoscere con facilità su quali pazienti intervenire con l’applicazione del kinesio tape polso.

Di certo ti possiamo anticipare che non esistono categorie escluse da questa metodologia di applicazione.

Chiunque può ricorrervi e per chiunque può essere considerata una soluzione terapeutica e riabilitativa.

In primis, sono gli sportivi a beneficiare del kinesio taping polso, in quanto maggiormente soggetti a distorsioni, gonfiori e tendiniti: la ragione è celata dietro a allenamenti intensivi o sforzi eccessivi compiuti nel corso di gare o competizioni (si pensi a tennisti, a lanciatori del peso, a pallavolisti o giocatori di basket, ecc., per i quali il polso è particolarmente sollecitato).

Tuttavia non solo sportivi si adattano all’applicazione del kinesio tape polso. Di fatto chiunque può averne bisogno e per tutti può essere preso in considerazione questo metodo.

I tuoi pazienti possono essere giovani o anziani, uomini o donne di ogni età. Dalla casalinga all’impiegato, dal magazziniere a qualsiasi altro professionista, tutti possono andare in contro a problemi di gonfiori o tendiniti tali da dover ricorrere al kinesio tape polso.

Nessuno escluso, quindi. L’unica differenza consiste nella modalità di applicazione del cerotto, in quanto per ogni paziente viene eseguita una tecnica diversa. Si tratta quindi di personalizzare a seconda di chi si ha davanti. I cerotti possono essere applicati in direzioni differenti ed esercitando pressioni diverse.

La scelta su come intervenire dipende da te, dalle tue conoscenze e sarà a tua totale discrezione. La tua professionalità, sarà la chiave per riportare il paziente ad uno stato di salute normale.

Riassumendo, quindi, ogni paziente è un potenziale candidato per l’applicazione del kinesio tape polso, purchè sussistano i requisiti tali da richiederne l’utilizzo (tendiniti, gonfiori, distorsioni, dolori, ecc.). Modalità e tempistiche di applicazione, invece, dipendono solo da te e dall’obiettivo che ti poni rispetto al recupero del paziente e dal problema per cui sei chiamato a intervenire.

Acquisire nozioni e competenze approfondite è possibile solo con un percorso di formazione adeguato

Sempre più deciso a distinguerti nella tua carriera di massaggiatore, di fisioterapista, di massoterapista o operatore nel settore dell’applicazione del kinesio tape polso?

Chiunque intenda aumentare le proprie competenze, o acquisirle per avviare una carriera, non può tralasciare l’importanza di seguire un percorso di formazione affidabile e completo.

Diventare specialisti del kinesio polso è una caratteristica di certo consigliata ma anche necessaria. Se in altri campi e contesti ci si può inventare una competenza che non si ha, lo stesso non si può dire quando si tratta di benessere.

Se hai intenzione di offrire i tuoi servizi nell’ambito della riabilitazione e salute in generale, allora dovrai raggiungere un elevato livello di esperienza. Al contrario, se le tue prestazioni non sono all’altezza della situazione a cui devi far fronte, il rischio di peggiorare lo stato salute del paziente è davvero altissimo.

Vale la pena formarsi superficialmente? Assolutamente no! Sprechi tempo e denaro e rischi di compromettere il benessere dei tuoi pazienti.

Offriamo corsi completi di formazione, attraverso un percorso che ti accompagna passo dopo passo verso la specializzazione. Ti mettiamo in condizione di passare da operatore generalista a specialista in materia di applicazione kinesio tape polso.

Un percorso rapido e chiaro, dove ti viene passato un know how nel dettaglio e fornito di esempi pratici. In poco tempo puoi dare uno slancio alla tua carriera e fare davvero la differenza sullo stato di salute dei tuoi pazienti attuali e su quelli futuri.

Specializzati e offri il meglio delle tue competenze: raccoglierai grandi soddisfazioni e sarai riconosciuto come esperto affidabile e serio.

Clicca qui per dare un’occhiata ai video dimostrativi dei corsi online
Share This

Grazie!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui social