fbpx

Tra i vari tipi di trattamenti, il massaggio decontratturante gluteo è forse fra i meno conosciuti da massaggiatori, fisioterapisti e massoterapisti, ma non certo meno importante.

Se ambisci ad una brillante carriera in questo campo, oppure se già svolgi la professione di massoterapista, di fisioterapista o di massaggiatore ma vuoi dare una spinta qualitativa ai servizi che offri ai tuoi pazienti, allora è importante approfondire la tua conoscenza in fatto di massaggio decontratturante glutei.

Troverai a tua disposizione tutte le informazioni iniziali, per familiarizzare con l’argomento e per saperne di più. Decidendo di approfondire, potrai poi trovare una serie di supporti (video, ecc..) con cui diventare specialista in questo particolare settore. Continua nella lettura e lasciati guidare in questo percorso conoscitivo, alla scoperta del massaggio decontratturante gluteo.

SE SEI DEL SETTORE CLICCA QUI O SULLA COVER PER VEDERE IL CORSO MIOFASCIALE EFFICACE

Quali sono le differenze tra un massaggio generale e un massaggio decontratturante gluteo?

Innanzitutto il massaggio decontratturante ai glutei è una tecnica che fa riferimento ad una specifica zona del corpo. A differenza di un massaggio generico e di altri tipi di massaggio decontratturante, questo è localizzato e viene eseguito in presenza di contratture sui muscoli glutei.

La contrattura è una contrazione involontaria, persistente, spesso dolorosa, di uno o più muscoli e nella maggior parte dei casi genera dolori e altri tipici sintomi che vedremo fra poco.

Sapere intervenire in questi casi con il giusto trattamento, attraverso un massaggio decontratturante gluteo significa agire direttamente alla fonte del dolore, aiutando il paziente a recuperare uno stato di salute ottimale.

I benefici di un massaggio decontratturante glutei sono di gran lunga superiori rispetto a un generico massaggio: ecco perché saper eseguire questa tipologia specifica di trattamento è importante e decisamente necessaria, per seguire ogni paziente con cura e attenzione.

Riconoscere il momento di eseguire un massaggio decontratturante gluteo

Saper individuare tempestivamente i sintomi di una contrattura glutei, significa permettere al paziente di ritrovare la sua forma fisica ottimale, e risollevarlo da spossanti dolori.

Riconoscere i segnali tipici di una contrattura in corso ti mette in condizione di esercitare le corrette manovre, direttamente sulla zona interessata dall’infiammazione.

Ecco i principali sintomi che ti fanno capire che è il momento di eseguire il massaggio decontratturante glutei:

  • Dolore localizzato di varia intensità
  • Formicolio che può interessare l’area del muscolo pirifome o estendersi fino al piede
  • Intorpidimento
  • Difficoltà nel compiere gesti quotidiani, come correre o addirittura camminare

Individuati i sintomi, puoi esercitare il massaggio inizialmente con movimenti che riscaldano la parte interessata e poi esercitando una pressione che mira prima a stendere i muscoli (stretching) e poi a sciogliere la contrattura.

Molto probabilmente al termine del trattamento, il paziente può avvertire un senso di fastidio o leggero dolore: è perfettamente normale e tende a svanire in poco tempo.

Un massaggio decontratturante gluteo basta per risolvere la contrattura?

Diventando specialista nel campo del massaggio decontratturante glutei, puoi imparare a conoscere e mettere in pratica una serie di interventi che non si limitano al solo massaggio decontratturante. Il tuo ruolo di specialista impone infatti anche di mettere a punto assieme al paziente una serie di provvedimenti volti al mantenimento del suo benessere.

Oltre al massaggio, infatti, puoi informare il paziente di alcuni accorgimenti, perché stia bene e più a lungo.

Ecco i principali consigli, che puoi suggerire di seguire:

  • Evitare movimenti improvvisi o bruschi, quando la muscolatura è fredda
  • Evitare allenamenti troppo intensivi o frequenti
  • Programmare con te alcune sedute di massaggio decontratturante glutei di mantenimento, nel lungo termine, ad esempio prenotandone uno al mese o ogni paio di mesi
  • Informarti tempestivamente alla comparsa dei primi segnali di una nuova contrattura
  • Imparare a mantenere sempre una postura corretta, che non sottoponga i muscoli a tensioni o sforzi innaturali o eccessivi
  • Evitare di metter su peso, cercando di mantenere la forma fisica e il peso ottimali

Come vedi il tuo lavoro di massaggiatore, fisioterapista o massoterapista si completa anche nel creare la collaborazione con il paziente. Il tuo ruolo è quindi anche quello di educarlo ad uno stile di vita più sano.

Da cosa scaturisce la contrattura della fascia del gluteo

Le ragioni per cui può sorgere una contrattura o una infiammazione delle fasce muscolari del gluteo, possono essere diverse e per ciascuna sono richiesti interventi differenti e personalizzati.

Una contrattura ai muscoli dei glutei può essere causata da un eccessivo carico di allenamento fisico, dall’aver svolto attività troppo intensiva con il muscolo ancora freddo.

Può essere causata anche da eventi traumatici, come una caduta o un violento urto. Può dipendere da muscoli eccessivamente rilassati o senza tono o da tensioni nervose di vario genere.

Per ogni causa che scatena la contrattura dei muscoli, sarai tu a stabilire il trattamento idoneo con una tipologia diversa di massaggio decontratturante glutei.

La tua preparazione e la tua professionalità ti permettono in fatti di fare una distinzione fra le diverse cause a monte della contrattura e di individuare in che modo intervenire per risolverla.

Il massaggio decontratturante gluteo si può svolgere con pressioni più o meno intense, con tempi più o meno lunghi e anche con movimenti più o meno incisivi.

Tutte variabili che la tua preparazione ti permette di calibrare, in base al caso specifico e al tipo di paziente che si rivolge al tuo servizio specializzato.

Come scegliere il giusto percorso di formazione per diventare un esperto del massaggio decontratturante gluteo

Ecco perché è importante seguire un programma di formazione affidabile, che ti faccia acquisire la necessaria competenza e ti metta nella condizione di stabilire come intervenire, con che tempi e con quali modalità.

Maggiore sarà la tua conoscenza e maggiore efficacia potrà sortire il massaggio decontratturante glutei che svolgerai.

Che tu voglia diventare un massaggiatore, un fisioterapista o un massoterapista, è importante che lo faccia con responsabilità e professionalità, rivolgendoti a un percorso formativo completo ed esaustivo. Andare a fondo nelle cose che fai, significa avere consapevolezza e sapere sempre come comportarti, qualsiasi situazione ti si presenti.

Saper distinguere come intervenire con un paziente anziano o con patologie particolari, oppure con un paziente sportivo a livello agonistico, rispetto a un paziente che svolge un tenore di vita più sedentario, è alla base della tua professione, se vuoi diventare davvero uno specialista del massaggio decontratturante gluteo.

Avere a disposizione nozioni complete, faranno di te un massaggiatore o un fisioterapista o un massoterapista che si distingue dalla media, perché oggi il paziente è più informato (o presume di esserlo), pertanto non puoi farti trovare impreparato, rispetto alle sue esigenze o richieste specifiche. Prepararti in modo completo significa poter rispondere a ogni suo dubbio, correggere informazioni che ti fornisce ma non ritieni corrette e infine aiutarlo a stare meglio, con un trattamento studiato appositamente per la sua persona.

Il paziente capirà che sei un professionista serio e affidabile e potrà richiedere il tuo servizio ogni volta che se ne presenti il bisogno.

Solo in questo modo puoi davvero offrire ai tuoi pazienti servizi altamente performanti e fare della tua passione una carriera di successo, in cui raccogliere soddisfazioni e gratificazioni.

Le aspirazioni per la tua carriera e gli obiettivi che ti poni a medio e lungo termine

Se sei approdato qui, è perché sei una persona mossa dall’ambizione e dalla voglia di crescere. Probabilmente non vuoi essere semplicemente un massaggiatore o un fisioterapista o un massoterapista, ma vuoi diventare un professionista del tuo settore, perché nelle cose in cui sei impegnato ti piace andare a fondo.

Sicuramente non sei uno che ama accontentarsi ma conoscere e acquisire nozioni attendibili, che facciano di te un brillante professionista, alla costante di ricerca di un arricchimento interiore.

Probabilmente è anche la tua sensibilità e la voglia di essere utile nel concreto, che ti spingono a una ricerca costante.

Ecco perché sei nel posto giusto:

  • Perché puoi formarti per diventare un esperto del massaggio decontratturante gluteo
  • Perchè puoi imparare non solo attraverso concetti teorici, ma con la pratica spiegata in maniera facile
  • Perché vuoi trarre soddisfazione nel tuo lavoro, nel vedere ogni paziente felice e risollevato dal dolore
  • Perché ti piace fare le cose per bene e non in maniera superficiale
  • Perché ogni paziente si possa affidare ciecamente al tuo lavoro durante e dopo il massaggio decontratturante glutei
  • Perché essere specialisti oggi è più importante e gratificante che essere generalisti

Formazione approfondita e non semplicemente superficiali nozioni

Il nostro ideale target è un aspirante massaggiatore, fisioterapista o massoterapista mosso dalla passione. Se sai di esserlo, allora lasciati guidare in un percorso formativo pensato per chi come te ama il meglio e preferisce informarsi e formarsi a fondo.

Abbiamo messo a punto un percorso formativo completo e affidabile, con cui puoi acquisire le competenze necessarie per diventare specialista nel settore del massaggio decontratturante glutei.

Troverai tutte le informazioni, spiegate in maniera approfondita e semplice, corredate di esempi pratici, in modo da non avere dubbi sulla corretta esecuzione delle manovre per un massaggio decontratturante gluteo eseguito a regola d’arte.

In poco tempo puoi diventare non solo uno specialista in materia ma soprattutto un punto di riferimento per i tuoi pazienti, che intravedono in te il riferimento per il loro benessere.

Prenderti cura della tua formazione, è il primo passo per prenderti cura dei tuoi pazienti.

SE SEI DEL SETTORE CLICCA QUI O SULLA COVER PER VEDERE IL CORSO MIOFASCIALE EFFICACE
Share This

Grazie!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui social